ANIA AL TAVOLO TECNICO PRESSO IL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

In data 27/07/2016 l'Associazione Nazionale Inquilini e Assegnatari – ANIA, nella persona del Segretario Nazionale Dott. Rossano Sergio Boglione e del Vice Segretario Nazionale Dott. Andrea Monteleone, ha preso parte al Tavolo Tecnico, presieduto dal Vice Ministro Riccardo Nencini, tenutosi presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti al fine di contribuire alla definizione dei criteri generali per i contratti di locazione stipulati in base ad accordi locali e dunque promuovere la sottoscrizione della nuova "Convenzione Nazionale" in materia.  Al netto del dibattito sorto in sede di discussione, l’intervento dei rappresentanti dell’ANIA si è concentrato sull’ambiguità di alcune disposizioni contenute all’interno della bozza della nuova Convenzione che lascerebbero spazio a numerose e più che probabili criticità.

In particolare i Rappresentanti dell’ANIA hanno riscontrato all’art.5 della suddetta Convenzione la fuorviante definizione delle fasce di reddito per la quantificazione delle detrazioni fiscali applicabili ai soggetti titolari  di contratti di locazione.

Contestualmente, data l’obbligatorietà dell’applicazione dei tipi di contratti allegati alla Convenzione in parola,  è emersa la totale assenza di una clausola penale volta a scoraggiare la continua deformazione dei pro forma prodotti dal Ministero e quindi dei numerosi casi di evidente truffa ai danni dei locatari che sempre più sovente sono oggetto di clausole vessatorie abilmente celate nei contratti.

In conclusione i Rappresentanti dell’ANIA hanno caldeggiato presso il Vice Ministro Nencini la possibilità di una definizione più puntuale delle problematiche emerse nel corso dell’incontro, al fine di regolamentare efficacemente un settore, come quello delle locazioni immobiliari, di enorme rilevanza per l’economia dei cittadini e soprattutto per le fasce più deboli del tessuto sociale.

Chiedi Aiuto

Non Esitare