Grazie ad un progetto ideato e fortemente voluto dal Presidente Nazionale dell'Associazione Nazionale dei Consumatori – Rete Sociale Attiva, Avv. Orazio Sorece, ad Avellino, nel mese di Aprile 2019, sarà inaugurato il primo Centro Polispecialistico Oncologico (CPO), un grande Centro di Alta Specializzazione.
Il suddetto Centro, che ha ricevuto l'adesione di noti Professori Universitari e Primari di importanti Ospedali di Napoli, Roma e Milano, è in grado di garantire l'assistenza e la cura di tutte le patologie oncologiche. I CPO sono una concreta speranza per chi sta soffrendo e non è nelle condizioni economiche di poter affrontare tutti i costi per poter ricevere le cure specialistiche necessarie.
I CPO sono un "Franchising della Medicina Sociale" che corrono in aiuto di tutte quelle persone meno abbienti. Questo è un progetto no profit in memoria di chi ci ha lasciato e delle loro tante sofferenze e di chi oggi, nostro malgrado, continua a soffrire.
"Il CPO di Avellino si candida ad essere il primo Centro di Alta Specializzazione del Mezzogiorno, per la cura delle malattie oncologiche. Ringrazio pubblicamente i 20 mila contribuenti, su scala nazionale, che ci hanno permesso di realizzarlo. Noi ci crediamo e andiamo avanti." annuncia l’Avv. Orazio Sorece.