DETRAZIONE FISCALE SU MOBILI ED ELETTRODOMESTICI

La legge di stabilità ha dato la possibilità agli Italiani di detrarre il 50% degli acquisti su mobili e grandi elettrodomestici.  

Scopriamo insieme i punti salienti:                                                                                            

1:La possibilità di detrazione ammonta al 50% per un tetto massimo di spesa di 10.000 € per ogni singola unità immobiliare.

2:E’  possibile  portare in detrazione anche le spese di trasporto e montaggio dei beni acquisiti

3:Il periodo di acquisto dei beni va dal 6 Giugno 2013 al 31 Dicembre al 2015  

Quali mobili/elettrodomestici rientrano nella tabella della detrazione?

1:MOBILI:letti,cassettiere,scrivanie,armadi,sedie,tavoli,credenze,materassi,poltrone,librerie,

2:ELETTRODOMESTICI:frigorifero,freezer,lavastoviglie,forni ( non inferiori alla classe energetica A+)piastre,apparecchi per riscaldamenti e condizionatori.

Come ottenere il bonus:

1:indicare nella dichiarazione dei redditi (730 o modello unico)le spese effettuate.

Modalità di pagamento:

 1:E’ possibile effettuare i pagamenti  tramite bonifico bancario o postale;o attraverso carta di credito.Non è possibile inoltre effettuare pagamenti tramite assegni bancari  o contanti.

Documentazione da  conservare:

Ricevuta del bonifico,ricevuta della carta di credito/debito;fattura di acquisto dei beni.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  

 

 

                                                                           

Chiedi Aiuto

Non Esitare