Sappiamo che tra le spese detraibili nel modello 730/2019 rientrano anche i farmaci che sono già indicati nel modello precompilato.

La misura per la detraibilità dei farmaci e parafarmaci è stabilita nel 19% della spesa sostenuta, ma il rimborso è subordinato al rispetto di alcune regole e requisiti.

Per beneficiare della detrazione, per il 19% della spesa sostenuta al netto della franchigia di € 129,11, occorre far riferimento allo scontrino parlante al cui interno troviamo dati essenziali.

Evidenzieremo quali farmaci possono essere portati in detrazione e quali le regole per i parafarmaci.

 

DETRAZIONI FARMACI E PARAFARMACI: ISTRUZIONI E REQUISITI.

I dati che per la detrazione spese sanitarie devono risultare dallo scontrino fiscale sono:

  • Qualità del prodotto
  • Codice fiscale del destinatario
  • Natura dell’acquisto
  • Quantità del prodotto

Si può richiedere la detrazione Irpef del 19% anche per i farmaci acquistati on line e solo se non soggetti alla prescrizione.

Si può inserire nel 730/2019 anche la spesa relativa all’acquisto di farmaci in esercizi commerciali autorizzati alla vendita a distanza.

 

ELENCO FARMACI E MEDICINE DETRAIBILI CON IL MODELLO 730/2019

Per la detraibilità, è necessario che nello scontrino fiscale sia indicata la parola farmaco o medicinale :

  • OTC ( medicinale da banco)
  • SOP (senza obbligo di prescrizione)
  • Omeopatico
  • TK (ticket) o FC (farmaco anche omeopatico)
  • Abbreviazioni come MED e F.CO

Nello scontrino non è necessario che sia indicato il nome commerciale del farmaco. Possono detrarsi anche i medicinali omeopatici e le preparazioni galeniche.

 

PREPARAZIONI GALENICHE: QUALI IN DETRAZIONE

Le preparazioni galeniche possono essere portate in detrazione solo se la spesa sostenuta sia certificata con documenti in cui sia indicata:

  • La natura della spesa
  • La quantità
  • La qualità
  • Il codice fiscale del destinatario

Se non è possibile emettere lo scontrino parlante, allora la farmacia dovrà rilasciare fattura che certifica l’acquisto.

 

DETRAZIONI PARAFARMACI NEL MODELLO 730/2019: chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

Le spese detraibili saranno indicate all’interno del modello 730 precompilato, e, in caso di errori, a partire dal 2  Maggio sarà possibile modificare la dichiarazione dei redditi.

Non sono detraibili le spese mediche identificate come parafarmaci, come ad esempio gli integratori alimentari, colliri e pomate e anche se prescritti dal medico a scopo terapeutico.

Occorre precisare però che la legge di Bilancio 2018 ha introdotto, per il 2017 e 2018, la possibilità di detrarre gli alimenti a fini medici speciali.

Gli AFMS detraibili sono quelli indicati nella Sezione A1 del Registro Nazionale di cui all’art.7 del decreto del Ministero della sanità 8 giugno 2001, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 154 del 5 Luglio 2001, con esclusione di quelli destinati ai lattanti.

Anche per essi la spesa va certificata con fattura o scontrino parlante.

 

DETRAZIONE FARMACI MODELLO 730/2019: documenti da conservare e controllare

Diamo un elenco di documenti che occorre conservare e controllare al fine di portare in detrazione farmaci anche omeopatici, acquistati all’estero o on line, presso farmacie o esercizi commerciali autorizzati:

  • Per il farmaco acquistato all’estero idonea documentazione come indicato nella circolare n. 34 del 2008
  • Fattura o scontrino parlante in cui occorre specificare la natura del farmaco, la qualità e quantità del prodotto acquistato nonché il codice fiscale del destinatario
  • Prestazioni rese da medici generici come la ricevuta fiscale rilasciata dal Medico per usi sportivi, per la patente, per pratiche assicurative e legali, ecc.
  • Alimenti a fini medici speciali, inseriti nella sezione A1 del Registro Nazionale di cui all’art.7 del DM 8 Giugno 2001: fattura o scontrino parlante oppure integrazione sui documenti di spesa del codice fiscale e attestazione del rivenditore dalla quale risulti la natura, la qualità e quantità del prodotto venduto e la riconducibilità degli stessi agli alimenti speciali.