PENSIONE SOCIALE, I REQUISITI PER OTTENERLA

I cittadini italiani, comunitari e stranieri che volessero ottenere la pensione sociale dell’Inps devono avere alcuni requisiti indispensabili. E’ necessario che siano cittadini italiani, comunitari purché siano iscritti all’anagrafe del Comune di residenza oppure che siano extracomunitari, rifugiati o titolari di protezione sussidiaria con permesso di soggiorno CE di lungo periodo.

Il primo requisito è chiaramente che i richiedenti abbiano redditi inferiori al limite previsto annualmente dalla legge. Il diritto alla pensione sociale si basa sul reddito personale per i non coniugati, per i quali nel 2017 il limite di reddito è pari a 5.824,91 euro annui. Si basa invece sul cumulo con il reddito del coniuge per i coniugati e per ottenere la pensione sociale nel 2017 la somma dei due redditi non deve superare 11.649,82 euro annui.

L’importo dell’assegno sociale per il 2017 è di 448,07 euro per tredici mensilità ed inizia dal primo giorno del mese successivo alla presentazione della domanda. L’erogazione dell’assegno è subordinato ai requisiti che vengono verificati ogni anno ed in caso di dipartita del beneficiario, l’assegno sociale non si trasferisce ai familiari.

Chiedi Aiuto

Non Esitare